>Ricercatori curanoil daltonismo nelle scimmie scoiattolo

>

I ricercatori hanno utilizzato la terapia genica per curare due scimmie scoiattolo di daltonismo – il disordine genetico più comune nelle persone. L’opera, in Nature di questa settimana, dimostra il potenziale per la terapia genica per curare disturbi di visione degli adulti che coinvolgono le cellule del cono – le cellule più importanti per la visione nelle persone.

L’aggiunta di nuove informazioni sensoriali, come ad esempio Visual recettori sensibili a diverse lunghezze d’onda della luce, per il cervello sarebbe possibile solo nei primi anni di vita, quando il cervello è al suo plastica più. Gli scienziati ora mostrano che, nel caso di distinguere i colori, questo non può essere vero.

Il team ha provato maschio scimmie scoiattolo che sono noti per essere rosso-verde daltonici. Utilizzando una varietà di test biofisici e comportamentali hanno dimostrato che con l’introduzione di geni per photopigments presente in alcune scimmie femmine, anche se non nei maschi, nelle cellule visive nella loro retina, le scimmie di sesso maschile può essere data la possibilità di distinguere tra i colori rosso e verde, che che in precedenza non poteva.

Dimostrando che è possibile aggiungere le capacità sensoriali dei primati, la scoperta indica che il cervello può essere in grado di ri-filo stesso con completamente nuove informazioni, anche quando il presunto periodo critico per la plasticità del cervello e lo sviluppo è finito. Sebbene possa essere una certa distanza, questo potrebbe portare ad opportunità di aggiungere o ripristinare le funzioni per l’occhio.

La scoperta è probabile che l’intrigo milioni di persone in tutto il mondo che sono ciechi di colore, di cui circa 3,5 milioni di persone negli Stati Uniti, più di 13 milioni in India e oltre 16 milioni in Cina. Il problema riguarda soprattutto gli uomini.

Fonte: Nature

Annunci