>Gene chiamato fiore anello mancante nella captazione delle vescicole nei neuroni

>Science Centric | 4 settembre 2009 15:21 GMT
Come parte del balletto intricati della trasmissione sinaptica da un neurone all’altro, vescicole tiny – bolle contenenti i neurotrasmettitori chimici che rendono possibile lo scambio di informazioni – di viaggio fino alla punta dei neuroni (sinapsi), dove si fondono con la membrana della cellula (un processo chiama esocitosi). La membrana extra viene quindi catturato in un processo chiamato endocitosi e riciclati per formare una vescicola nuovo per consentire il successivo ciclo di rilascio. Più importante, esocitosi devono essere strettamente correlati con endocitosi per sostenere la neurotrasmissione rapida, ha detto che i ricercatori del Baylor College of Medicine in un rapporto che appare nel numero di questa settimana della rivista “Cell”.

Afflusso di calcio nelle sinapsi attraverso piccoli pori o canali nella membrana avvia il rilascio di vescicole tramite esocitosi. Dal momento che i neuroni può sparare impulsi con la frequenza 500 volte al secondo, il calcio che scorre nella sinapsi devono essere rimossi molto rapidamente per evitare che il processo in corso.

Dopo esocitosi, le membrane delle vescicole deve essere recuperata, e questo processo è stimolato anche da un aumento del calcio nelle sinapsi, ma il canale che ha trasmesso questo afflusso era sconosciuto fino dottor Hugo Bellen, un professore di genetica molecolare e umana al BCM, e i suoi colleghi identificati in una serie di eleganti esperimenti. È interessante notare che questo canale è presente nelle vescicole. Quindi, le vescicole portare i mezzi per attivare il loro re-uptake proprio nella forma di una proteina che funziona come un canale del calcio.

Uno schermo genetico individuato un nuovo gene chiamato fiore, e Chi-Kuang Yao, un collega postdoctoral nel laboratorio Bellen, il mappato il gene e ha dimostrato che la proteina corrispondente è presente nella membrana delle vescicole sinaptiche. Ha poi dimostrato che i moscerini della frutta privi di questo gene sono meno in grado di endocytose vescicole.

Esperimenti diretti interessati purificazione della proteina Fiore, messa in vescicole o liposomi artificiali e mostrando che alcune copie della proteina possono aggregare insieme a formare un canale in membrane. Quando il calcio è stato introdotto in questo sistema, potrebbe entrare nella vescicola, dimostrando che la proteina permette l’ingresso di calcio.

‘La vescicola svolge un proprio canale per promuovere endocitosi’, ha detto Bellen. ‘Si tratta di un semplice sistema di regolamentazione. Il meccanismo di collegamenti esocitosi e endocitosi. ‘

Fonte: Baylor College of Medicine

Annunci