>Sperma umano creato da cellule staminali embrionali

>- Spermatozoi umani sono stati creati utilizzando le cellule staminali embrionali per la prima volta in uno sviluppo scientifico ricercatori che porterà a una migliore comprensione delle cause di infertilità …

Sperma umano creato a partire da cellule staminali embrionali
Spermatozoi umani sono stati creati utilizzando cellule staminali embrionali per la prima volta in uno sviluppo scientifico che porterà i ricercatori ad una migliore comprensione delle cause di infertilità.

Ricercatori guidati dal professor Karim Nayernia all’Università di Newcastle e del Nord-est dell’Inghilterra Stem Cell Institute (NESCI) hanno sviluppato una nuova tecnica che ha reso possibile la creazione di sperma umano possibile in laboratorio.

Il lavoro viene pubblicato oggi (8 luglio 2009) sulla rivista Stem Cells accademico e lo sviluppo.

Nord-est dell’Inghilterra Stem Cell Institute (NESCI) è una collaborazione tra Newcastle e Università di Durham, Newcastle NHS Foundation Trust e altri partner.

Il professor Nayernia ha detto: ‘Questo è uno sviluppo importante in quanto permetterà ai ricercatori di studiare in dettaglio come le forme degli spermatozoi e portare ad una migliore comprensione di infertilità negli uomini – perché succede e che cosa sta causando esso. Questa comprensione potrebbe aiutare a sviluppare nuovi modi per aiutare le coppie che soffrono di infertilità in modo da poter avere un figlio che è geneticamente loro. ‘

‘Essa consentirà inoltre agli scienziati di studiare come le cellule coinvolte nella riproduzione sono colpiti da tossine, per esempio, perché i ragazzi affetti da leucemia che si sottopongono a chemioterapia può diventare sterili per la vita – e forse ci portano a una soluzione.’

Il team ha anche credere che studiare il processo di formazione degli spermatozoi potrebbe portare a una migliore comprensione delle malattie genetiche come sono passati su.

Nella tecnica sviluppata a Newcastle, le cellule staminali con cromosomi XY (maschio) sono state sviluppate in cellule staminali germinali che sono stati poi chiesto di completare la meiosi – la divisione cellulare, con il dimezzamento del cromosoma set. Questi sono stati mostrati per la produzione di piena maturità, sperma chiamato scientificamente, in vitro degli spermatozoi derivati (spermatozoi IVD).

Al contrario, le cellule staminali con cromosomi XX (femmina) erano state indotte a formare lo sperma fase iniziale, spermatagonia, ma non ha ulteriori progressi. Ciò dimostra ai ricercatori che i geni su un cromosoma Y sono essenziali per la meiosi e per la maturazione degli spermatozoi.

Lo sperma IVD non vuole e non può essere utilizzato per il trattamento di fertilità. Oltre ad essere vietata dalla legge del Regno Unito, il gruppo di ricerca dire fecondazione di ovuli umani e l’impianto di embrioni che non hanno alcun merito scientifico per loro, come vogliono studiare il processo come un modello per la ricerca.

‘Anche se siamo in grado di capire che alcune persone possono avere problemi, questo non significa che gli esseri umani possono essere prodotti’ in un piatto ‘e non abbiamo alcuna intenzione di fare questo. Questo lavoro è un modo di indagare perché alcune persone sono sterili e le ragioni dietro di esso. Se abbiamo una migliore comprensione di ciò che sta succedendo potrebbe portare a nuovi modi di trattare l’infertilità ‘, aggiunge il professor Nayernia.

Il team di Newcastle University hanno sviluppato un metodo per definire le prime fasi dello sperma da cellule staminali embrionali umane in laboratorio.

Le cellule staminali embrionali sono state coltivate in un mezzo contenente nuovo derivato della vitamina A (acido retinoico), in una nuova tecnica istituita dal team. Sulla base di questa tecnica, le cellule differenziate in cellule staminali germinali.

Questi ha espresso una proteina che è stato colorato con un pennarello verde fluorescente e sono stati separati da FACSTM (Fluorescence-activated cell ordinamento) con un laser.

Dopo un’ulteriore differenziazione, ottenuti in vitro queste cellule staminali germinali espresso marcatori che sono specifici per cellule germinali primordiali, le cellule staminali degli spermatogoni, meiotica (spermatociti) e post meiotica delle cellule germinali (spermatidi e spermatozoi).

Questi risultati indicano la maturazione delle cellule germinali primordiali di aploidi gameti maschili – chiamato IVD sperma – caratterizzata da un mezzo che contiene un cromosoma set (23 cromosomi).

Fonte: Newcastle University
>

Annunci